Comunicazione museale. La comunicazione museale by lidia falomo on Prezi 2019-01-16

Comunicazione museale Rating: 9,7/10 119 reviews

Comunicazione museale

Comunicazione museale

E quindi ho capito che dovevano essere gli stessi descrittori del proprio tempo a collocare i post-it nel settore più confacente al loro sentire. O ad una app da far scaricare sullo smartphone? Non si può sentir dire, nel 2015, che i Musei sono pieni di oggetti da comunicare. Michele Porceddu Cilione Presidente di tesi: prof. Siamo operativi e sappiamo andare al cuore del progetto, con visione e prospettiva. Parliamo del nuovo sito della Pinacoteca di Brera e di quello della Galleria Nazionale delle Marche.

Next

Sistema Museo

Comunicazione museale

Pertanto si è cercato di mostrare le vere funzioni primarie del museo: educare, informare, comunicare e infine preservare. Devi metterti nella posizione precisa per riuscire ad attivare i contenuti, e non senza sforzo come abbiamo visto, e soprattutto fai fatica a tenerli sul naso. This degree thesis analyses the development of the museum and the museum environment in general. Si è andata così a formare una nuova mappa del sentiment museale. Quest'ultimo compito si è evoluto nel tempo, come gli strumenti di comunicazione a disposizione. Dal 31 marzo al 31 ottobre, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 13; sabato, domenica e festivi dalle 9 alle 13 e dalle 15. .


Next

Antonella Mosca La comunicazione museale dei Poli nel confronto internazionale

Comunicazione museale

Studentessa: Lovato Marina Titolo tesi: Il marketing museale e la sua pianificazione strategica. Non lo abbiamo sulla carta, col pedigree, o i bolli, ad oggi. Domani, su Twitter, si svolgerà una manifestazione internazionale che da alcuni anni ha lo scopo di far interagire curatori dei musei e pubblico. Nelle settimane in cui si assiste alla messa online del rivisitato sito del di New York e del nuovo sito del di Londra giunge anche la notizia che qualcosa si muove — a livello di siti web — anche per i musei italiani. Per un maggiore approfondimento leggere la sezione Cookie Policy nella pagina dedicata.

Next

La comunicazione museale by lidia falomo on Prezi

Comunicazione museale

Infine si rileva una sostanziale carenza dei trasporti, sia pubblici che privati, che condizionano i collegamenti verso tutto il Mezzogiorno, rendendo difficile il raggiungimento di diverse aree in tempi congrui alla richiesta turistica. Vuoi più informazioni su questo corso? L'area archeologica di Pompei, date la sua dimensione e peculiarità, è stata considerata una categoria a parte. Ma in realtà dovremmo spostare il punto di vista. Il museo deve essere valorizzato al pubblico e protetto nelle sue debolezze. I parametri relativi al processo di comunicazione del museo che influenzano la visita e caratterizzano l'esperienza del visitatore possono essere così riassunti Fig.

Next

Musei e comunicazione. Quali strategie?

Comunicazione museale

Il tempo non è quello del museo, ma quello soggettivo del visitatore del museo. E chi saprà coglierne in ambito museale un bisogno consapevole? Questo probabilmente perché per i più grandi viene comunque assicurato un livello minimo di attenzione verso la qualità dei servizi essenziali offerti. Il Mulino - Rivisteweb Antonella Mosca La comunicazione museale dei Poli nel confronto internazionale doi: 10. Avevo dei dubbi inizialmente, devo ammetterlo. Questo potrebbe essere, in estrema sintesi, lo scenario messo in luce dalla ricerca Ludovico Solima, Il museo in ascolto. La sperimentazione era sta pubblicizzata con questa immagine ed io avevo pensato che attraverso gli occhiali si potesse accedere a contenuti di realtà aumentata.


Next

Corso di Alta Formazione in Educazione al patrimonio e comunicazione museale

Comunicazione museale

Tale dialogo sembra in effetti mancare soprattutto nei piccoli musei che dovrebbero essere quelli più legati al territorio e alle istituzioni. Lo scenario delineatosi mostra infatti una sostanziale carenza nell'utilizzo di strumenti di pianificazione e organizzazione, molto probabilmente dovuta al fatto che la maggior parte dei luoghi analizzati dipendono amministrativamente da altri soggetti Soprintendenze di settore che elaborano tali documenti a livello generale. I Poli, opportunamente valorizzati, saranno in grado di promuovere il loro contesto territoriale, creando così un volano socio-economico a vantaggio delle aree direttamente interessate. In this way, the stereotype of the museum as a big, sometimes boring, dusty, full of artworks vessel was born and developed; it is incapable of communicating and entertaining the audience. Oggi ogni museo è chiamato a fare i conti con il proprio bilancio e le risorse disponibili, così la valorizzazione delle proprie collezioni e dei propri eventi, attraverso strategie di marketing e comunicazione sono fondamentali per il sostentamento dello stesso ente culturale. Propongo di voltare tutti pagina, identificare modelli locali congrui, soluzioni ibride, in fieri continuo, assolutamente non di copertura. Il testo si sviluppa attorno a tematiche quali il processo di comunicazione del museo e le modalità di interazione fra museo e visitatori, in una ottica in cui il concetto di accessibilità al patrimonio culturale viene inteso, e diviene sinonimo, di partecipazione informata, ovvero realizzazione di una esperienza di qualità in grado di costruire una coscienza critica nei cittadini e nei fruitori sui valori intrinsechi della storia e della tradizione.

Next

Corso master online in Comunicazione e Marketing per i Beni Culturali

Comunicazione museale

La nostra strategia di marketing per il museo coinvolge sempre la direzione, con la quale definiamo gli obiettivi e ci confrontiamo costantemente per discutere i risultati e proporre nuove opportunità. Il percorso, che ha visto il coinvolgimento di cinque realtà estere, è stato molto complesso avendo comportato la pratica dell'ascolto, della conoscenza e della valutazione. Presenta un assetto interno composto da operatori esperti in comunicazione, grafica, web ed ufficio stampa. Si tratta di un occhiale che permette una visione binoculare e ha doppio auricolare. L'approfondimento sull'attività di comunicazione museale, quale strumento strategico di attrazione dei luoghi, ha permesso di comprendere i processi e le attività da mettere in atto per promuovere ed adeguare l'offerta culturale e turistica dei siti selezionati agli standard internazionali di eccellenza. In particolare, l'ufficio stampa si occupa di: - curare l'immagine di Sistema Museo redigendo articoli e editoriali istituzionali; - redigere comunicati stampa su attività di Sistema Museo e, previo accordo con i soggetti coinvolti, comunicati stampa su eventi che si svolgono nei musei gestiti o su richiesta; - inviare i comunicati stampa a quotidiani, riviste, tv, siti web, riviste e periodici generici con diffusione nazionale, siti web istituzionali e di informazione generica regionali e nazionali ; - predisporre press kit cartella stampa, immagini ed altro materiale promozionale da fornire ai giornalisti durante i primi contatti; - raccogliere materiali video e fotografici - organizzare incontri informativi, presentazioni mirate e conferenze stampa; - convocare press briefing per spiegare meglio i dettagli di alcune iniziative; - curare i rapporti con gli organi di informazione a mezzo stampa locale, nazionale generica e settoriale , televisivi, radiofonici e on-line; - organizzare interviste in occasione di opening, presentazioni, convegni; - redigere la rassegna stampa a mezzo carta stampata; - redigere la rassegna stampa telematica; - predisporre eventuali campagne pubblicitarie su media nazionali e locali; - predisporre la newsletter settimanale di Sistema Museo per promuovere le attività degli spazi museali e culturali Il servizio ufficio Stampa è attivato con possibilità di modulare l'intervento in base alle priorità e disponibilità economiche.


Next

L'idea di museo : archetipi della comunicazione museale nel mondo antico (Book, 1998) [www.socialinterview.com]

Comunicazione museale

Nuove strategie di comunicazione per i musei statali, Rubettino 2012. Passo poi a provare gli Epson Moverio, consegnati da pochi giorni in affiancamento agli altri. Sperimentazione sì, ma ci sono alcuni punti che sono smarcati, davvero: se sei esperto esistono davvero? I musei vivono continue trasformazioni, reinventandosi, adattandosi alle aspettative del pubblico, rispondendo con nuove forme di organizzazione, di progettazione delle esposizioni, di programmazione e di servizi. Come si incrociano profili, competenze, esperienze, processi e gerarchie? Potremmo mettere tutte le forze, mescolate, diverse, preziose al servizio di questo obiettivo, senza muri. I testi sono buoni, narrati in prima persona, ma non era forse meglio destinare tutto ad una video-guida da tenere semplicemente in mano e attivare al subentrare della curiosità? Il Settore Comunicazione di Sistema Museo cura la progettazione, redazione e stampa di tutti gli strumenti di comunicazione aziendale. I risultati dell'analisi L'immagine dei musei esteri e delle proprie strutture interne, emersa dall'analisi, delinea un museo che, privo della classica ed obsoleta veste di luogo statico, contenitore e custode della cultura, assume il ruolo di luogo di produzione e fermento culturale, vivaio di progetti e sostenitore di attività di ricerca scientifica.

Next

Il museo, i pubblici. Nuove strategie di comunicazione museale

Comunicazione museale

Avevo paura di essere invadente. Ieri ho deciso di fare il sopralluogo ai Mercati di Traiano — anche su sollecitazione di diversi amici — per provare i Beacon Glass in sperimentazione fino al 14 dicembre prossimo Appena giunta al museo vengo informata che esistono due tipi di occhiali in sperimentazione, con gli stessi contenuti, i Google Glass e gli Epson Moverio. The museum is an institution which has slowly lost faith of its visitors. Una buona riuscita di un evento culturale dipende al 50% dalla sua preliminare capacità di essere comunicato. Anche in questo caso, tuttavia, la scarsa autonomia gestionale e finanziaria dei siti italiani produce effetti negativi, in quanto, molto spesso, le campagne di comunicazione sono svolte a livello centrale, così come l'attività di ufficio stampa e la gestione dei siti web. Questa la domanda a cui hanno risposto decine e decine di persone, anche facendo letteralmente la fila.


Next

Musei e comunicazione. Quali strategie?

Comunicazione museale

Ottima idea se non fosse che è praticamente impossibile sapere quale opera si stia guardando perché non possono essere lette le didascalie… Il sito della ha come sottotitolo Palazzo Ducale di Urbino. Dal 1 novembre al 30 marzo, dal lunedì al giovedì, chiuso; venerdì, dalle 9 alle 13; sabato, domenica e festivi, dalle 9 alle 13. Bene dunque il proposito di ripartire dai siti web, e speriamo che lo facciano anche gli altri musei, ma visto che arriviamo tardi cerchiamo di dare il meglio. Il , arrivato per primo, ha fatto gioire molti. Altri sbocchi occupazionali possono essere: archivi, enti ecclesiastici, biblioteche, mediateche, musei, pinacoteche, associazioni e fondazioni culturali. E potrebbe fare passi ancora più grandi se intervenisse sui siti web museali. La fase iniziale dello studio è stata quindi l'analisi delle componenti relative alla funzione di comunicazione museale attraverso l'individuazione dei parametri relativi, da un lato, a tutti gli elementi costitutivi fisici e concettuali del museo e del suo allestimento, che incidono sia sulla comunicazione interna che esterna; dall'altro, alla qualità e adeguatezza dei prodotti di divulgazione realizzati che costituiscono, nel loro insieme, quello che abbiamo definito il «Museo ideale».

Next